Domenica c'è la Pontedecimo - Giovi

Auto storiche pronte alla sfida sui mitici tornanti della SS35

di Laura Casale -


Immagine1

Giorgio Poli su Fiat 514 spyder

Tornano le auto storiche, domenica, sulla SS35, con l'edizione 2019 della Rievocazione storica della Pontedecimo - Giovi, manifestazione nazionale di regolarità organizzata dal Veteran Car Club Ligure in collaborazione con un pool di supporter tra cui i Comuni di Mignanego e Campomorone.

L'evento vedrà in lizza una sessantina di auto storiche provenienti da tutta Italia tra cui diversi gioielli a quattro ruote, da ammirare e fotografare, come la Mercedes 300 SL roadster prototipo, recentemente protagonista a Monza in occasione della sfilata dei piloti prima del Gran Premio di Formula 1, una Mercedes Ala di Gabbiano, una Lancia Aurelia B24, una Lancia Aprilia Siluro del 1947, la Cisitalia cabriolet del ’49 appartenuta a Luchino Visconti, una Porsche speedster, una Fiat 508 Coppa d’Oro e ben 3 Jaguar E Type.

La manifestazione è articolata su due giornate: nel pomeriggio di sabato 21 settembre è prevista l'esposizione delle vetture partecipanti a Genova, in Piazza Fontane Marose ed in salita Santa Caterina; domenica 22, invece, la manifestazione entrerà nel vivo con le auto storiche pronte a sfidarsi sui pressostati della regolarità. 

Con partenza alle 8.20 le old car affronteranno, con strada chiusa al traffico veicolare, la salita che da Pontedecimo porta al Passo dei Giovi; quindi si dirigeranno a Voltaggio, faranno tappa da La Chiara, transiteranno sul Passo della Bocchetta e raggiungeranno Campomorone per una nuova sosta riordino.

A seguire scenderanno a Pontedecimo e percorreranno per la seconda volta, sempre con strada chiusa, la mitica salita della SS35 Consegnate le tabelle di marcia, scenderanno dal Passo dei Giovi e si fermeranno a Villa Orsi per il pranzo e le premiazioni.

Attenzione dunque alle chiusure della strada per gli autisti di "normali" auto di questo secolo! 

SEGUICI